fbpx

SUNSPEKER, il totem sostenibile per la pubblicità nelle smart cities.

Meteca-sunspeker-totem

Quando si pensa all’energia solare, generalmente l’idea è quella di una tecnologia che si adatta perfettamente alle grandi superfici, ma ancora poco funzionale nei piccoli spazi. Partendo da questo concetto il creativo torinese Fabrizio Chiara, ha creato la startup SUNSPEKER con lo scopo di innovare e rendere più sostenibile la comunicazione pubblicitaria e in particolare il settore “Out of Home”, cioè tutta la comunicazione effettuata all’esterno dell’ambiente domestico. Il primo brevetto di Fabrizio Chiara riguarda proprio dei pannelli solari invisibili, capaci quindi di integrarsi in ogni tipo di struttura promozionale senza perdere di efficacia. Verso la fine del 2018, terminato l’iter di deposito del brevetto, Fabrizio, con la collaborazione di Alessandro Zerbetto e Andrea Gaiardo, ha sviluppato l’idea di realizzare uno “Smart and Sustainable (SAS) Totem”.

Il SAS TOTEM è un struttura pubblicitaria progettata per supportare le nuove infrastrutture di comunicazione delle “smart cities”. Al suo interno, grazie alla collaborazione con METECA, oltre ad un hotspot 4/5G, si trova un mix di sensori e di tecnologia IOT che rileva i parametri ambientali e gestisce le prese elettriche smart che distribuiscono l’energia prodotta dai pannelli fotovoltaici “invisibili” creati da SUNSPEKER.

Nell’ideare il SAS TOTEM si è partiti dall’evidenza del fatto che le attuali strutture pubblicitarie non siano più al passo con i tempi, essendo state concepite circa vent’anni fa. Il loro scopo era solo quello di trasmettere un messaggio pubblicitario, ma nelle città che si fanno sempre più smart, con una popolazione che ha nuove esigenze da soddisfare, risultano ormai inadeguate.

Il settore dell’OOH sta esso stesso evolvendo alla ricerca di tecnologie e modelli di business innovativi, e il totem di SUNSPEKER rappresenta sicuramente  una soluzione in linea con le richieste del mercato attuale e futuro, e più che valida per soddisfare un pubblico moderno e interattivo, con un’attenzione particolare alla sostenibilità ambientale.

Il SAS Totem è infatti anche la prima soluzione “semi autonoma” in grado di produrre energia pulita attraverso pannelli solari rivestiti da una speciale pellicola brevettata sulla qualeè stampata la pubblicità, e grazie a tali pannelli è in grado di produrre circa 120kWh di energia elettrica ogni anno, abbattendo di circa 0.4 tonnellate le emissioni di C02. Il Totem, inoltre, può riversare sulla rete elettrica tutta l’energia che produce in eccesso fornendo la propria energia alle prese smart, o alla ricarica di bici o monopattini elettrici. Grazie ai moduli Briki® realizzati da METECA, i sensori posti al suo interno possono inoltre fornire un’analisi in tempo reale delle condizioni ambientali circostanti.

Con il Totem il concessionario degli spazi pubblicitari può ampliare così il proprio core business creando una rete di hub che fornisce diversi servizi alla popolazione. Per un ulteriore approfondimento sul mondo dell’IoT, e lo sviluppo di soluzioni di questo genere, vi invitiamo a contattare qui Meteca.